Liceo "Giulio Cesare" - "Manara Valgimigli"
 
CLASSICO
LINGUISTICO
LICEO LINGUISTICO QUADRIENNALE
SCIENZE UMANE (ex Formazione)
SCIENZE UMANE / ECONOMICO-SOCIALE - LES
Programmazione comune biennio
Formazione Docenti
Formazione ATA
Eat-compete-get fit! Erasmus +
Erasmus+ KA1 2015-17 - MobiCli3L
Comenius - Erasmus plus
Etwinning
Our school / unsere Schule / notre école
CLIL didattica
Internazionalizzazione
PON 2014-2020
Dirigenza
Segreteria
Albo scuola
Sicurezza
Amministrazione Trasparente
Corsi di recupero Estate 2018
Modulistica
Area Docenti
Area Studenti
Disturbi Specifici Apprendimento
Concorsi & opportunità per studenti
Progetti didattici
Eventi/Premi/Report
EVENTI, INCONTRI
Premi - Riconoscimenti
Rapporti internazionali

ARCHIVIO eventi/premi/report
Corsi preparazione facoltà scientifiche
Obbligo di istruzione
Orientamento in entrata - iscrizioni a.s. 2019/20
Orientamento in uscita - iniziative a.s. 2019/20

Alternanza Scuola Lavoro (ASL)
Associazione Ex Alunni

Biblioteca
Storia della nostra scuola
Link utili







Pubblico
Pubblico

Relatori
Relatori

A lezione di futuro con il Prof. Zamagni

Grande partecipazione e grande successo perl’incontro “Le economie del futuro: scenari ed opportunità” tenutosi lunedì scorso presso il Museo della CittàL’iniziativa, voluta e promossa dal Liceo Economico Sociale di Rimini in collaborazione con la rete nazionale dei LES (Licei Economici Sociali) e con l’Università di Bologna/Campus di Rimini, ha senza dubbio suscitato l’interesse della cittadinanza che ha partecipato attivamente al dibattito sull’economia globale del futuro. Ai relatori va il merito di aver saputo coinvolgere un pubblico numeroso e vario, delineando i possibili scenari e le relative opportunità di un mondo in continua evoluzione.

Interessante e puntuale, infatti, la ricerca del prof. Maurizio Mussoni, docente di Economia Politica presso l’Università di Bologna/Campus di Rimini che ha evidenziato l’importanza del grado di fiducia tra le persone all’interno della rete sociale ai fini della crescita economica; preziosi i contributi del Dirigente scolastico del Liceo “Cesare – Valgimigli dott.ssa Sandra Villa e della prof.ssa Gaetana Bernardi Fabbrani, docente di Diritto Economia del Liceo Economico Sociale che hanno evidenziato come la scuola sia un laboratorio in fieri dove nascono le idee e le progettualità del futuro.

Senza dubbio magistrale  l’ intervento tanto atteso del prof. Stefano Zamagni, riminese doc, docente di Economia presso l’Università di Bologna e la Johns Hopkins University.

Il professore, con chiarezza e capacità affabulatoriacon entusiasmo e vitalità, ha affascinato il pubblico affrontando diversi argomenti: dall’Economia Politica all’Economia Civile, dall’Individualismo libertario all’Umanesimo civile.

Zamagni ha ricordato come nel mondo la povertà in termini assoluti sia diminuita ma sia anche drammaticamente aumentata la disuguaglianza, come in Italia siano troppi (circa due milioni) i giovani che non studiano e non lavorano.

Il professore sottolinea inoltre che l’Italia è terra di inventori e creativi, “…abbiamo inventato di tutto…”spiega. Ma inventare non basta, occorre innovare“…siamo un popolo di inventori e creativi ma non riusciamo a “sfruttare” quelle invenzioni per produrre innovazione…”; di seguito quindi i mali del nostro paese: la rendita, la burocrazia, la scuola che non riesce ad educare e a divertire.

Rivolgendosi in particolare agli studenti afferma che qualche stella si intravede, qualcosa all’orizzonte li sta aspettando; proprio ai giovani dice, citando uno scrittore americano: “…Fate in modo che la vostra vita vi sfugga dalle mani non come sabbia ma come semente…”.

Una serata imperdibile e sicuramente ricca di spuntiper quanti hanno avuto la fortuna di esserci.