Liceo "Giulio Cesare" - "Manara Valgimigli"
 
CLASSICO
LINGUISTICO
SCIENZE UMANE (ex Formazione)
SCIENZE UMANE / ECONOMICO-SOCIALE - LES
Programmazione comune biennio
Formazione Docenti
Formazione ATA
Erasmus+ KA1 2015-17 - MobiCli3L
Comenius - Erasmus plus
Our school / unsere Schule / notre école
CLIL didattica
Internazionalizzazione
PON 2014-2020
Dirigenza
Segreteria
Albo scuola
Sicurezza
Amministrazione Trasparente
Corsi di recupero Estate 2017
Modulistica
ESAMI SETTEMBRE 2017
ESAMI DI STATO 2016/17
Area Docenti
Area Studenti
Disturbi Specifici Apprendimento
Concorsi & opportunità per studenti
Progetti didattici
Eventi/Premi/Report
EVENTI, INCONTRI
Premi - Riconoscimenti
Rapporti internazionali

ARCHIVIO eventi/premi/report
Corsi preparazione facoltà scientifiche
Obbligo di istruzione
Orientamento in entrata - iscrizioni a.s. 2017/18
Orientamento in uscita - iniziative a.s. 2016/17

Alternanza Scuola Lavoro (ASL)
Comitato Genitori
Associazione Ex Alunni

Biblioteca
Storia della nostra scuola
Link utili





















Resoconto stage IIIA del LES presso la Maison Fragonard di ╚ze Village, Francia

Nel  corso del soggiorno-stage tenutosi a Nizza ( Francia) dal 22 al 28 marzo 2015, gli alunni della classe  III A del Liceo Economico-Sociale  sono  stati ricevuti, in via eccezionale,  presso la sede di Èze Village,  dal direttore della Maison Fragonard, sig. Jean-Pierre Cardelli, il  quale ha presentato la storia della famosa fabbrica di profumi, illustrato le caratteristiche delle loro creazioni e fornito informazioni dettagliate sulla commercializzazione dei vari prodotti conosciuti in tutto il mondo.

 I ragazzi hanno seguito con interesse ed hanno vivacizzato il dialogo ponendo domande volte ad approfondire  il lavoro preventivo svolto in vista dello stage e la presentazione effettuata dal sig. Cardelli.

Un ulteriore momento di intenso coinvolgimento si è verificato durante la visita ai reparti della fabbrica, durante la quale i ragazzi hanno mostrato vivace interesse e forte curiosità per i quantitativi di materie prime necessarie, in diversa misura, alla realizzazione di profumi di varie intensità, alla visione dei contenitori e degli strumenti di distillazione, alle modalità di accatastamento, revisione e distribuzione.

Gli alunni e gli insegnanti accompagnatori hanno avuto occasione di osservare in diretta l’operatività del personale della fabbrica, apprezzandone la scrupolosa attenzione durante la “colata” dei distillati, la lavorazione delle varie forme di saponi, la catena di montaggio nelle varie fasi.

Dulcis in fundo, l’intervento di una della sorelle proprietarie della Maison che, con squisita disponibilità, ha permesso la visita di locali solitamente non accessibili al pubblico  e ha risposto con chiarezza alle domande dei ragazzi.

 Gli aspetti della produzione e i dati economici emersi nel corso della visita hanno determinato  un valore aggiunto alla finalità del soggiorno-stage.